La cosiddetta regola dell’amico dice che una volta diventati amici di una donna è impossibile riuscire a trasformare il rapporto in qualcosa di più intenso, precludendo in questo modo ogni possibile coinvolgimento sessuale. Non è proprio così, anche se conquistare una amica presenta molte più difficoltà rispetto al sedurre una perfetta sconosciuta. Questo perchè la vostra amica vi ha già valutati e non vi ha ritenuti idonei come amanti.

No, non dovete gettare la spugna. Per trasformare una amica in amante dovete modificare il modo in cui vi percepisce, dovete mostrarle che siete in grado di essere dei potenziali partner. Per prima cosa dovrete eliminari alcuni atteggiamenti, come leccessivo zerbinaggio o laria da bravo ragazzo. Ok, è vostra amica e vi piace, ma se volete conquistare una donna dovrete essere prima di tutto uomini, specialmente se la donna in questione vi ha già inseriti nella zona amico.

Di conseguenza dovrete iniziare a sviluppare energia maschile, ovvero dovrete iniziare ad essere in grado di reagire positivamente anche agli stimoli negativi, di assumere liniziativa nella seduzione e di assumervi le vostre responsabilità, sia che le cosa vadano bene, sia che vadano male.

Non fate mosse improvvise, ma procede gradualmente e con cautela. Iniziate con molta calma, in modo da non rovinare lamicizia, e aumenta gradualmente lintensità del flirt, in modo da poter osservare le sue reazioni ed eventualmente fare un passo indietro nel caso in cui facciate il passo più lungo della gamba. Scordatevi gesti inconsulti come baci a tradimento: non solo rovinereste il flirt, ma compromettereste in maniera irreparabile anche il rapporto di amicizia. Se la vostra amica risponde bene potrete iniziare ad aumentare progressivamente la tensione sessuale tra di voi.

Infine un consiglio. Evitate di perdere troppo tempo in una esperienza del genere: se entro un lasso di tempo ragionevole vedete che non cè nulla da fare, forse è il caso di cambiare bersaglio

Come trasformare una amica in una amante