Conquistare una donna sposata?

Moralmente forse non sarà il massimo, ma da un punto di vista personale può sicuramente essere giustificato, appagante e perfino fonte di eccitazione Stiamo parlando della volontà e possibilità di fare la corte ad una donna impegnata in un altra relazione. Se pensi che conquistare una ragazza fidanzata o sposata sia difficile continua a leggere questo articolo e cambierai idea

Hai mai pensato che, come tu puoi essere maggiormente attratto da donne che non sono sentimentalmente libere, allo stesso modo (alcune) donne impegnate possano essere attratte ed eccitate dallidea di essere corteggiate e conquistate da un altro uomo? Ecco, se non ci avevi pensato adesso ci pensiamo noi a dirti che è così.

Sia l’uomo che la donna sono attratti dalla possibilità di trasgredire (chi più, chi meno, è unesigenza che ogni persona ha in sè) e quindi riuscire a sedurre una donna sposata o fidanzata non è assolutamente impossibile! Cè però da dire che farlo non è neanche così semplice e sopratutto cè da sottolineare che una donna non single non cede di certo alle avances di un uomo qualunque!

Ecco come passare da uomo qualunque a uomo che farà impazzire ed eccitare una donna impegnata finendola per conquistare
Avere una relazione (o cercare di averla) con una ragazza impegnata è un affare che bisogna saper gestire, non è infatti la stessa cosa di avere a che fare con una ragazza single. Se si vuole davvero attrarre una donna sposata (sia che la si voglia solo portare a letto per una notte di sesso o che si voglia instaurare un rapporto più serio) bisogna eccellere nei seguenti punti:

  • Essere molto decisi
  • Essere notevolmente sicuri di sè e di quello che si vuole
  • Far percepire alla donna desiderata che lei è lunica donna che tu vuoi, la più bella al mondo
  • Far percepire alla donna desiderata che la persona con cui sta non la merita, lei merita di più, lei merita te)
  • Essere spregiudicati e non aver paura
  • Essere capaci di capire, in base ai vari momenti, fin dove è lecito spingersi nella fase di corteggiamento.

Tu devi offrirle quello che gli altri non hanno!

Ci sono svariati modi per rimorchiare una donna, ma in quasi tutti è sempre l’uomo che si fa avanti per primo.trova ragazze giovani

Rendersi interessanti e diversi dagli altri è un modo per farsi notare da una donna, però questo non vuol dire che tu debba fare finta di niente anzi, devi avere sempre gli occhi ben aperti per capire se hai suscitato interesse… se per esempio ti trovi in un locale e noti una bella ragazza e capisci subito che è molto corteggiata, se fai quello che fanno gli altri (cioè corteggiarla in modo pesante rompendole le scatole)sarai solo un numero fra tanti, però se fai il contrario di quello che fanno gli altri, sicuramente lei capirà che sei diverso e quindi già inconsciamente crei un’attrazione, poi ovviamente devi studiare bene la situazione e se ti rendi conto che lei è attratta da te (magari noti che ti guarda e ti sorride).

In quel caso devi intervenire presentandoti e attaccando bottone, sono quasi sempre le donne che effettuano una seduzione passiva (guardano e sorridono) e noi uomini appena recepiamo questo messaggio ci mettiamo all’opera con una seduzione attiva (presentandoci e attaccando bottone) E’ difficile ma non impossibile che una donna ti venga a parlare per prima.

Non esistono dei gesti o delle regole che scaturiscono un’attrazione immediata e un rimorchio sicuro, non basta sedersi ad un bancone per suscitare curiosità, bisogna essere brillanti, devi sempre avere la risposta pronta e la battuta facile, devi essere un tipo allegro e non triste, devi vestire bene e curare molto l’igiene intima, insomma se sei fico già all’apparenza hai il 50% in più agli altri di riuscire a rimorchiare, e poi il comportamento dell’uomo deciso e sicuro di se copre l’altro 50%.

Il sesso e le donne italiane

Alcuni amici ci chiedono di trattare un pochino questo argomento. Infatti per molti uomini lo scopo finale ma anche quello che stimola la seduzione e´proprio il sesso.  A seconda dei paesi, delle religioni, delle culture le donne possono avere diversi concetti e comporsi diveramente davanti ad un argomento che per molte persone oggi giorno rappresenta ancora un invallicabile tabu´.

E´necessario quindi dare una panoramica delle 3 categorie nella quale e´possibile racchiudere le donne italiene di oggi:

Le freak
Sono quelle che vivono il rapporto in modo un po’ sfrenato, quelle disinibite, le donne che hanno molta iniziativa e amano sedurre, legare, dominare. Amano sperimentare nuove situazioni, e giochi erotici.

Le tradizionaliste
Molte donne, un po’ per preconcetti culturali, religiosi e incapacità a lasciarsi andare totalmente, appartengono a questa categoria.

Le narcisiste
Sono le donne che odiano spettinarsi, strapparsi i vestiti brutalmente, il trucco che cola e ogni due minuti si devono specchiare.Sono il tipo bambolina, molto carine, perfettine, ma a letto una gran noia

Nonostante le tre categorie siano molto diverse, tutti questi tre tipi di donne sono da considerare unitariamente nel momento dell´atto sessuale. Infatti nel sesso vengono via via sempre meno le inibizioni e gli schemi sociali imposti.
Per questo motivo e´fondamentale per un perfetto Seduttore di sapere esattamente come muoversi tra le lenzuola.

Seduzione e afrodisiaci?

scambio coppieMigliorare le tue prestazioni e diventare un vero seduttore anche a letto sotto le coperte e´possibile anche con molte sostanze naturali. Tali sostanze prendono il nome di afrodiasiaci. Vediamo nel dettagli quali sono le sostanze migliori per aumentare il piacere sessuale.

Un afrodisiaco è una qualsiasi sostanza assunta allo scopo, per lo più presunto, di esaltare la libido o migliorare le prestazioni sessuali (vincere blocchi e riluttanze, aumentare il desiderio, assicurare migliori prestazioni, ecc.). Può essere un elettuario, una pillola o un unguento dorigine vegetale e animale ma può anche consistere in alimenti o bevande eccitanti, tonici o corroboranti (vedi cucina afrodisiaca). Per esempio, è credenza diffusa che le carni rosse siano afrodisiache (e in effetti il colesterolo è un lontano precursore, tramite lidropiandrosterone, del testosterone, ormone che influisce sulla libido).

Il termine afrodisiaco data almeno 5.000 anni. Derivato da Afrodite, la dea greca dellamore e della bellezza, gli afrodisiaci comprendono bibite, cibo, odori, erbe, prodotti chimici e altre sostanze che incrementano la libido.

Esistono centinaia di prodotti ben noti per le loro qualità afrodisiache, ovvero per la loro capacità di agire come stimolanti sessuali.

Il Ginseng

Intramontabile è la radice di Ginseng, usata da millenni dagli anziani cinesi con risultati incredibili.
Nutrirsi di questa miracolosa radice, infatti, determina un maggior afflusso di sangue nel pene (lestratto di radice stimola direttamente il rilascio della sostanza chimica da parte dellorganismo).

Tra tutti vi consiglio di provare il Ginseng, infatti questo ha dei comprovati effetti sulla sessualita´.

Ecco alcuni degli effetti del Ginseng:

-Aumentare la capacità di resistenza alle situazioni stressanti (effetto antistress)
-Aumenta la sensazione generale di benessere e la capacità fisica e psichica per concentrarsi e per svolgere lavori di attenzione (effetto antiastenico)
-Migliorare la memoria
-Ridurre il senso di ansia ed è un utile aiuto contro la depressione (effetto ansiolitico e antidepressivo)
-Migliorare la risposta sessuale (lubrificazione nelle donne, erezione negli uomini) (effetto afrodisiaco)
-Ridurre il senso di fame
-Stimolare il sistema immunitario, il sistema endocrino e il sistema nervoso
-Facilitare la digestione

Il Ginkgo biloba

Il Ginkgo biloba è sicuramente uno dei rimedi naturali più funzionali contro l’impotenza. Si tratta di un vasodilatatore dalla grande capacità di aumentare il flusso di sangue nell’area genitale.

Migliora le funzioni mentali, rallenta l’invecchiamento e stimola la potenza sessuale nelluomo. Non è una pozione magica, ma la ginkgo biloba, una pianta originaria della Cina e del Giappone, appartenente alla famiglia delle Ginkgoaceae. Il nome proviene dalla traduzione del giapponese Yin-Kwo (frutto dargento), mentre il nome della specie biloba è dovuto alla forma bilobata delle foglie.
Il ginkgo biloba deve la sua notorietà alle innumerevoli proprietà benefiche che i suoi principi attiva hanno sulla salute dell’uomo.

Meno conosciuta ma altrettanto efficace è la corteccia di Yohimbine, utilizzata dagli africani per stimolare lerezione.
I principi attivi di questa pianta incrementano la pressione sanguigna e agiscono sul cervello stimolando il senso di benessere. In Europa è possibile acquistarla solo con ricetta medica.
Yohimbe è unerba popolare che viene originalmente dalla Sudafrica e conosciuta universalmente come aphrodisiac eccellente. In effetti è la corteccia interna dellalbero africano ad ovest tropicale Corynanthe Yohimbe. Per i secoli, la gente da queste regioni ha usato la corteccia grezza come tonico per aumentare il prowess ed il piacere sessuali.

Yohimbine

Yohimbine è il farmaco sessuale di aumento con ulteriore effetto sistematico raggiungente: le palpitazioni cardiache e leccitazione con insonnia per fino a 30 ore possono accadere dopo lingestione persino della quantità piccola di yohimbine.

L-Arginina
L-Arginina  è un aminoacido presente in molti cibi che stimola la produzione dellossido nitrico proprio come il Viagra.

Le confessioni di due scambisti che frequentano feste in villa nel padovano

All’espressione bunga-bunga sorridono, perché nulla è più lontano dal loro modo di vivere la sessualità. Nell’ambiente che frequentano, come scambisti, sono conosciuti con lo pseudonimo di “Nobile coppia”. E più che a festini hard caserecci il loro racconto fa tornare alla mente le scene di “Eyes wide shut”, l’ultimo film girato da Kubrick, in cui Tom Cruise, con tanto di maschera e mantello, viene iniziato al sesso di gruppo in una dimora di lusso alle porte di Manhattan. «Siamo iscritti a una specie di loggia segreta del sesso – dice la “Nobile coppia”, entrambi liberi professionisti padovani, lui 48enne, lei 36 anni – facciamo parte di questo “mondo” da circa tre anni. Partecipiamo a feste in maschera in dimore patrizie, anche in Veneto. Niente “carne da macello” insomma».

Ma la selezione come avviene? Quali sono i criteri per entrare a far parte di una loggia del sesso?
«I livelli di selezione sono incredibili. Bisogna essere presentati e disposti a rispondere a numerose domande. Tra queste descrivere il proprio stile di vita; dimostrare di essere una coppia regolare; essere pronti a mettersi in gioco e disponibili a rispondere alla convocazioni della loggia».

Ogni quanto ci sono le feste
?
«Le feste vengono organizzate circa cinque volte l’anno».

E come si viene convocati?
«Il primo contatto avviene via mail. All’ultimo momento, solitamente il giorno stesso della festa, viene comunicata la città in cui ci si trova. La sera poi, in un luogo preciso, viene consegnata una busta da un valletto a cui si risponde con una parola d’ordine. Un’altra password invece viene utilizzata per accedere alla dimora».

Cosa spinge a entrare in una loggia del sesso in cui si incontrano diversi partner e si scambia il proprio?
«Non lo si fa certo per il sesso. Siamo insieme da sei anni e sposati da quattro; questo “gioco” ha contribuito a renderci ancora più affiatati. Abbiamo raggiunto una complicità pazzesca. Certo, scatta l’adrenalina per la gelosia, ma la cosa per noi ancora più importante è il senso di divertimento e vicinanza che avvertiamo ogni volta. Ci sono invece persone che partecipano per moda o per curiosità, o ancora per “legalizzare” un tradimento. Per noi, però, questo non vale; lo facciamo per gioco e per seduzione».

Non temete il rischio di qualche malattia frequentando partner diversi insieme?
«Ognuno di noi adotta le precauzioni del caso. Come abbiamo detto prima, non siamo “carne da macello”».

Va bene, ma sessualmente “vale tutto”?
«Assolutamente no. Per un lungo periodo ci siamo imposti delle limitazioni: niente baci alla francese, e niente scambio penetrativo completo. Ma c’è anche chi arriva, subito, allo scambio e addirittura in camere separate».

La festa più intrigante a cui avete partecipato?
«In una villa patrizia tra Bergamo e Milano. Anche se la prima non si scorda mai. È stata in una casa nel centro di Milano. C’erano solo candele e un catering molto discreto. Noi, essendo conosciuti a Padova, preferiamo frequentare, chiaramente, altre zone».

E quando non avete la possibilità di partecipare alle feste organizzate?
«Magari andiamo in qualche locale ad hoc, anche se ce ne sono pochi veramente belli in giro. Occorre spostarsi, a Vicenza o a Milano. E poi abbiamo anche degli amici che frequentano il nostro stesso ambiente. Coppie che conosciamo ormai da tempo e con cui andiamo a cena, o magari a trascorrere un week end insieme. Ci troviamo bene, a volte scatta la trasgressione, altre no. Non è obbligatorio. Il sesso dev’essere un piacere, non un’ossessione». )

Avete mai frequentato siti di scambio coppie?
«Ne utilizziamo più di uno, ma tra i nostri preferiti c’è sexycoppie.it,  lo troviamo molto serio e frequentato da persone con i nostri stessi interessi».

L´uomo di classe che non deve chiedere mai

In Italia l´abbigliamento e´un fattore sociale e culturale molto importante. A differenza di altri paesi europei, l´italiano spende in media molto di piu´per l´aspetto esteriore. In questo articolo viene trattato il tema dell´Uomo di Classe, per rendere l´idea l´uomo operatore finanziaro, stile Michael Douglas nel film Wall Street. Questo uomo rappresenta una nicchia molto minoritaria ma riteniamo opportuno il dovere di trattarlo.

I vestiti sono importanti, sono il vostro biglietto da visita. Sono limmagine della vostra anima, della vostra personalità e dei vostri gusti.

Ecco quindi un breve Prontuario di buon Dress Code per ogni occasione:

-E importante che i vestiti siano sempre puliti e ben stirati.

  1.  Ad una colazione: completo elegante classico a tinta unita, camicia colorata e scarpe da passeggio.
  2.  Ad un : completo classico, camicia bianca e scarpe nere.
  3.  Ad un cocktail: completo scuro, camicia bianca e scarpe nere .
  4.  Ad un pranzo: abito scuro o smoking.
  5.  A teatro: abito scuro.
  6.  All’Opera: frac alla prima, in smoking per tutte le altre serate.
  7.  Ad un matrimonio: tight solo ed esclusivamente se lo sposo è in tight,  altrimenti abito scuro. (vedremo le specifiche del matrimonio in seguito).
  8.  Il vero signore durante il giorno indossa la camicia a righe, che può essere anche celeste e bianca, a tinta unita chiara ma mai bianca, riservata esclusivamente la sera.
  9.  La scarpa andrebbe sempre con i lacci, mocassini e stivali si usano in occasioni rustiche e su vestiti spezzati.
  10.  Il frac si usa solo in eventi importantissimi.

Come trasformare una amica in una amante

La cosiddetta regola dell’amico dice che una volta diventati amici di una donna è impossibile riuscire a trasformare il rapporto in qualcosa di più intenso, precludendo in questo modo ogni possibile coinvolgimento sessuale. Non è proprio così, anche se conquistare una amica presenta molte più difficoltà rispetto al sedurre una perfetta sconosciuta. Questo perchè la vostra amica vi ha già valutati e non vi ha ritenuti idonei come amanti.

No, non dovete gettare la spugna. Per trasformare una amica in amante dovete modificare il modo in cui vi percepisce, dovete mostrarle che siete in grado di essere dei potenziali partner. Per prima cosa dovrete eliminari alcuni atteggiamenti, come leccessivo zerbinaggio o laria da bravo ragazzo. Ok, è vostra amica e vi piace, ma se volete conquistare una donna dovrete essere prima di tutto uomini, specialmente se la donna in questione vi ha già inseriti nella zona amico.

Di conseguenza dovrete iniziare a sviluppare energia maschile, ovvero dovrete iniziare ad essere in grado di reagire positivamente anche agli stimoli negativi, di assumere liniziativa nella seduzione e di assumervi le vostre responsabilità, sia che le cosa vadano bene, sia che vadano male.

Non fate mosse improvvise, ma procede gradualmente e con cautela. Iniziate con molta calma, in modo da non rovinare lamicizia, e aumenta gradualmente lintensità del flirt, in modo da poter osservare le sue reazioni ed eventualmente fare un passo indietro nel caso in cui facciate il passo più lungo della gamba. Scordatevi gesti inconsulti come baci a tradimento: non solo rovinereste il flirt, ma compromettereste in maniera irreparabile anche il rapporto di amicizia. Se la vostra amica risponde bene potrete iniziare ad aumentare progressivamente la tensione sessuale tra di voi.

Infine un consiglio. Evitate di perdere troppo tempo in una esperienza del genere: se entro un lasso di tempo ragionevole vedete che non cè nulla da fare, forse è il caso di cambiare bersaglio

Cosa rende più piacevole, per una donna, la compagnia di un uomo rispetto ad un altro?

trova ragazze giovaniUomini e donne: cosa rende più piacevole, per una donna, la compagnia di un uomo rispetto ad un altro?

E’ una domanda che mi sono posto spesso.

Con molta franchezza, non credo che dipenda esclusivamente dall’aspetto fisico.

Di certo, il fatto che un uomo sia un minimo piacevole conta, anche se l’estetica è molto meno importante di quanto i mass media e l’immaginario collettivo maschile possa pensare.

La sicurezza è sicuramente un elemento sexy per una donna.
Ma vi sono altre motivazioni principali per le quali credo che un uomo possa risultare più piacevole agli occhi di una donna.

1. La capacità di ascoltare;
2. Un atteggiamento sereno e positivo;
3. La capacità di sdrammatizzare e sorridere.

La capacità di ascoltare
Considero la capacità di ascoltare, forse l’ingrediente più importante per mettere una donna a proprio agio.
Gli uomini che parlano, parlano, e monopolizzano la conversazione sono molto comuni. Si trovano ad ogni angolo, in ogni bar, in qualsiasi discoteca o palestra.
Molto più rara e ricercata è la capacità di ascoltare una donna.
Talmente rara e ricercata, che quando una donna trova un uomo capace di ascoltarla, non vorrebbe più lasciarlo.
Un uomo che sa ascoltare, ha un grande potenziale di attrazione e riesce meglio degli altri a creare empatia e quindi, a rendersi piacevole all’universo femminile.

Un atteggiamento sereno e positivo
Penso che nel mondo di oggi, in cui sono tutti “schizzati” ed hanno una marea di problemi, per una donna, trovare un uomo che abbia un atteggiamento calmo, sereno e positivo è come vincere al lotto (o quasi).
Mantenere un atteggiamento positivo è una caratteristica da “vincenti”, che rende l’uomo gradevole e apprezzato.
Chi è positivo ha la capacità di trasmettere entusiasmo ed energia in una donna con cui entra in contatto.
Diventa una sorta di ri-carica batterie personale e le donne, si sa, si fanno spesso “cavalcare” dagli stati d’animo, ecco perché un uomo del genere è sicuramente apprezzato.

La capacità di sdrammatizzare e sorridere
Infine, la terza caratteristica è quella di essere capaci di affrontare la vita sdrammatizzando gli eventi negativi e sorridendo al mondo. Invece, la stragrande maggioranza degli uomini che incontriamo ogni giorno è “pesante”, sa solo criticare e lamentarsi.
Una donna ha già i suoi bei problemini quotidiani e automaticamente (oserei dire per sopravvivenza) tende ad allontanare un uomo come quello.
Quindi, non appena trova un uomo che sa affrontare la vita con leggerezza e il sorriso sulle labbra, né resta attratta e cerca di tenerselo stretto.

Dunque, a rendere desiderabile la compagnia di un uomo non è il suo aspetto fisico, i suoi soldi, la sua macchina o l’intelligenza che ha, ma questo mix di attitudini particolari.

Cari maschietti che state leggendo, se volete imparare a rendervi piacevoli alle donne, non vi resta che migliorare la vostra capacità di ascoltare.
Poi dovete sviluppare un atteggiamento positivo ed infine, imparare a sorridere e sdrammatizzare di fronte ai problemi della vita.

Facile? Per nulla. Impossibile? Assolutamente No.

Come in tutte le cose, il risultato finale dipende dall’atteggiamento e dall’impegno che mettiamo nel farle.
Di sicuro posso dirvi una cosa: un uomo che possieda tutte e tre queste caratteristiche è già di per sé straordinario e sono certo che molte donne vorrebbero conoscerlo meglio.

Liberati dalla paranoie

Quante volte vi e´capitato di incontrare una ragazza, di sentire qualcosa, attrazione, di volerla sedurre, di volerla chiamare, uscire insieme, etc… Ma tutto questo viene bloccato da qualcosa, da una serie di meccanismi che vi creano imbarazzo e timore. Tutte queste paure sono dentro di voi, sono alla base del vostro modo di pensare, ogni volta che vi trovate davanti ad una situazione di sano “eccitamento mentale” si sollevano anche i vostri timori e paure. Bene, noi ora siamo qui per poterci liberare da questi sentimenti negativi che tolgono energia ad una sana e seduzione.

Conosco molti uomini che non sentendosi a loro agio con ste stessi, utilizzano la loro mancanza di successo come giustificazione per non provarci con le donne che desiderano. Costoro incolpano di questo la società, il sistema, leconomia, praticamente tutto e tutti meno se stessi. Avere una posizione sociale ed economica elevata può essere sicuramente daiuto, fornendovi un bacino di donne più ampio a cui attingere, ma sicuramente non garantiscono il successo.

Infatti come ho sempre ritenuto, i soldi non sono la felicita´, i soldi sono un mezzo (veloce) per poter arrivare alla felicita´. Ma la felicita´deve venire prima di tutto da voi stessi, da quello che sentite dentro, non da una circostanza materiale quale lo status del vostro conto in banca.

Quindi vi chiedo di seguire attentamente quanto sto per andare a enunciarvi.

Partiamo con l´analizzare un dato di fatto: il modo e´pieno di donne sexy e libere pronte e disponibili anche da stasera. La maggior parte delle ragazze cerca un ragazzo come voi, con una vita normale, desideri normali e un lavoro normale. Parallelamente le ragazze, con l´aumentare dell´eta´diventano genericamente sempre piu´complesse, selettive e pretenziose. Pertanto prima di poter avere un successo vi faranno sudare almeno un po prima di concedersi a voi. Per avere un appuntamento dovrete imparare a flirtare, a iniziare e a sostenere una conversazione con una donna. Tuttavia, una volta capite le regole del gioco sarete a metà dellopera. Come fare a capirle? Provandoci.

Conosco personalmente molte modelle che lamentano di non avere appuntamenti. Molte di loro affermano che questo è dovuto al fatto che gli uomini si sentono intimoriti dalla loro bellezza. Entra a far parte di quella piccola cerchia di uomini che ci provano senza paura con le ragazze che desiderano e sarete anni luce avanti agli altri.

Scambio di coppie in Italia: Fenomeno in aumento

Coniugare il piacere di una vacanza col piacere della trasgressione. Ecco la nuova tendenza degli scambisti italiani: organizzare le ferie insieme, trovare online delle coppie alla  ricerca della trasgressione che vogliono provare lo swinging, lo scambio dei partner.

Lo scambio porta in molte coppie una ventata di libertà nella sessualità della vita di coppia.

Le radici del fenomeno affondano in un erotismo molto mentale, che parte dai primi contatti, alleccitazione del primo incontro, di non sapere come si svolgeranno le cose. La libertà di darsi essendo comunque sicuri che lamore verso il proprio partner rimane immutato, è impagabile. Gioca anche molto il fatto di un voierismo dell’uomo (in cui il senso della vista gioca un ruolo predominante nella sessualità) e di una sorta di esibizionismo della donna a cui forse piace sentirsi al centro delle attenzioni.

In Italia nonostante alcuni pregiudizi religiosi e´un fenomeno che sta prendendo sempre piu´piede anche grazie all´utilizzo di internet.  Internet permette infatti di far incontrare coppie di tutta Italia scambiandosi fotografie, Email e dando la possibilita´di conoscersi meglio prima dell´incontro.